NO DISCRIMINATION. FORMA&AZIONE PER UNA CRESCITA COMUNE.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Si è tenuto, giovedì 18 giugno, alle ore 16:30, presso la sala “Lorenzo Capone” sita in via Falcone a Nardò, un incontro in cui sono stati fissati i criteri di attivazione del progetto “No Discrimination. Forma&Azione per una crescita comune”. Nello specifico, diciotto utenti “vulnerabili” in carico ai servizi sociali dei Comuni dell’Ambito Territoriale n. 3 di Nardò potranno partecipare a un progetto di formazione che mira a promuovere l’inclusione sociale, l’incremento della occupazione, la lotta a ogni forma di discriminazione.

“È un progetto interessante e soprattutto utile – spiega l’assessore ai Servizi Sociali del Comune di Nardò e Presidente del Coordinamento Istituzionale dell’Ambito Maria Grazia Sodero – perché darà la possibilità a 18 persone di avere un’opportunità concreta di inserimento nel mondo del lavoro. Un’occasione per formarsi e per crescere che, molto difficilmente, avrebbero nella condizione di “vulnerabilità” in cui si trovano”.

Il corso è propedeutico al rilascio di una qualifica di tecnico della progettazione, realizzazione e vendita di decori e composizioni floreali (florista), di una certificazione di lingua inglese ESB di livello B2 e di una certificazione Eipass 7 Moduli User - attestazione delle competenze intermedie dell'utilizzo degli strumenti dell'ICT (tecnologie dell'informazione e della comunicazione).